Sintesi di un percorso quotidiano alla ricerca di un lavoro sperato, voluto e meritato, tra gioie, speranze illusioni e.....

sabato, ottobre 14, 2006

UNIVERSO NEOLAUREATI

Nello scorso post abbiamo avuto modo di fotografare il mercato del lavoro visto dal punto di vista dei centodieci responsabili risorse umane di aziende medie e grandi che hanno partecipato ad una indagine proposta da GIDP/HRDA, associazione di Direttori del Personale e Monster.it e relazionata da Silvia Zanella.

Passando in rassegna il punto di vista dei neolaureati-neoassunti nelle imprese della nostra penisola, abbiamo che:


“stage e tirocinio come forme contrattuali più offerte”
  • Secondo i nuovi assunti, mentre effettivamente stage o tirocinio si confermano con la stessa percentuale come le forme contrattuali maggiormente offerte, così come quello a tempo determinato (22%), i contratti a progetto risultano comunque tra quelli più proposti ai giovani (26%) con una crescita del 4% rispetto al 2005.
  • La metà dei neolaureati viene inoltre inserita 3 livelli sotto Quadro: secondo i dati riportati da Monster.it, l’avanzamento di livello avviene generalmente tra il primo e il secondo anno in azienda, mentre il passaggio programmato alla dirigenza ha luogo per lo più dopo più di 5 anni dall’inserimento
  • La collocazione del neo assunto avviene principalmente nell’area dell’Industrial Operation (produzione, logistica, manutenzione) per il 22% delle aziende, seguito dal commerciale per il 15%, marketing e ricerca e sviluppo entrambi con il 12%. Quanto alle risposte dei giovani intervistati, pur prevalendo le aree del commerciale, marketing, oltre a ricerca e sviluppo e information technology con valori che si aggirano attorno all’11%, si è registrato per un 13% una prevalenza di collocazione in altre e differenti categorie che spaziano dai rapporti coi clienti all’analisi di dati.
l’inserimento del neolaureato è affidato nella maggioranza dei casi al capo diretto

  • La gestione dell’inserimento “operativo” di neolaureati nel 56% dei casi viene affidato al capo diretto, per il 27% ad un tutor e per il 15% ad un collega più esperto. I neolaureati intervistati dichiarano invece di essere stati sottoposti alla responsabilità del capo diretto solo nel 34% dei casi, avendo avuto in prevalenza come “tutor” un collega più esperto (37%).
  • Quanto ai momenti di verifica formali cui possono essere sottoposti i neolaureati all’interno del processo di inserimento, risulta da una su quattro delle aziende partecipanti all’indagine che i momenti di verifica avvengono alla fine del periodo di prova (24%), con un calo del 7% rispetto all’anno trascorso, oppure annualmente (20%). Più della metà dei neolaureati, d’altro canto, ritiene invece di non essere stato sottoposto ad alcun tipo di verifica (66%), mentre solo per un 12% ciò si è verificato alla fine del periodo di prova o al momento dell’assunzione a tempo indeterminato.

In attesa di poter presto far parte del campione esaminato, auguro buona fortuna a me stesso e a tutti i neolaureati che come il sottoscritto sono alla ricerca di una prima occupazione.

A tal proposito nel prossimo post analizzeremo un’indagine Excelsior, condotta insieme al Ministero del Lavoro su oltre 100mila imprese di ogni dimensione e settore di attività, secondo cui, per il 2006 le aziende offriranno posti di lavoro a quasi 300mila tra laureati e diplomati.

Come sempre, Rocconjob.



6 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Avevo finito di leggere il vecchio post 5 min prima che tu mi avvisassi del nuovo! Devo dire che anche quest'ultimo risulta molto veriterio nell'analisi dell'inserimento del neo laureato, della prima formazione e nella voce degli intervistati (delle percentuali, invece, sinceramente non sono informato). Colgo l'occasione per rinnovarti il mio "in bocca al lupo" soprettutto perchè ti reputo una persona in gamba. Complimenti anche per il blog, curato nella forma e nei contenuti!

15 ottobre, 2006

 
Anonymous Cinzia said...

Complimenti Rocco per i contenuti del blog soprattutto per le esperienze descritte...sarebbero utili per chiunque!!
Cinzia

22 ottobre, 2006

 
Anonymous Anonimo said...

Hi all!
New Game
http://italiagame.org

Bye

21 gennaio, 2007

 
Anonymous Anonimo said...

http://italiagame.org/site

31 gennaio, 2007

 
Anonymous annunci gratuiti said...

italiagame, italiagame... sempre lo spam :D

16 maggio, 2009

 
Anonymous Anonimo said...

zddc yymkb [URL=http://www.bigtits234.com]Large Tits[/URL] mewdah v vc r mez

16 gennaio, 2011

 

Posta un commento

<< Home